L’impresa di Berrettini sui quotidiani sportivi (Zazzaroni non ha aspettato la fine)

0
667

L’impresa storica di Matteo Berrettini, approdato alle semifinali degli US Open 42 anni dopo Corrado Barazzutti, al termine di un match pieno di colpi di scena (e di teatro…) contro Monfils, ha trovato ampio risalto sui social. La partita dell’azzurro è terminata al tie-break del quinto set e si è conclusa a 00.20 circa.

C’era curiosità per capire se i quotidiani sportivi italiani – quelli generalisti erano logicamente impegnati sul varo del nuovo governo – avrebbero aspetatto la conclusione del suo match per uscire con la prima pagina e i relativi servizi. Risposta: La Gazzetta dello Sport e Tuttosport sì, il Corriere dello Sport no. Zazzaroni ha preferito chiudere in anticipo la prima pagina, tra l’altro dedicando più spazio nei titoli al probabile addio di Wanda Nara a Tiki Taka, rispetto alla splendida vittoria dell’Italvolley femminile ai quarti degli Europei contro la Russia. Da sottolineare come Tuttosport, invece, apra con una dimenticabile intervista all’ex senatore Razzi che promette di portare la Juventus dal suo amico Kim, dittatore della Corea del Nord. Mah.

BERRETTINI E LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI SPORTIVI – 5 SETTEMBRE 2019

Anche l’Equipe dedica un riquadro alla partita, ovviamente dal punto di vista di Monfils.

Lascia un commento

Scrivi il tuo commento!
Digita il tuo nome qui