DAZN | I nuovi prezzi 2023 e i 3 piani di abbonamento: tutti i dettagli

10267

Ultimo aggiornamento: 13:56 di martedì 3 gennaio 2023

Nuovo anno e nuovi piani abbonamento per DAZN. La piattaforma streaming ha presentato la novità delle 3 tipologie di abbonamento con relativi prezzi e numero di dispositivi collegabili. La prima impressione è che il cambiamento principale – aumento dei prezzi per chi vuole abbonarsi ex novo, mentre per chi ha continuato la visione in questi mesi senza Serie A o ha messo in pausa l’abbonamento, ricordandosi di riattivarlo entro il 31/12*, non ci saranno cambiamenti sostanziali – è che DAZN stia provando ad assicurarsi delle entrate finanziarie più stabili sul medio-lungo periodo, cercando di vincolare i nuovi abbonati sui 12 mesi a un prezzo inferiore rispetto al classico abbonamento streaming “attiva-disattiva”. L’altra tendenza evidente è il disincentivo ulteriore allo “smezzamento dell’abbonamento” (cosiddetta concurrency). L’unico piano che lo prevede (il Plus) è passato a 45€/mese nella versione annuale, mentre chi desidera vedere un solo mese di partite, magari dividendo l’abbonamento con il figlio fuori sede o con l’amico che abita in un altro luogo, dovrà sborsare 55€/mese (27,50€/mese “a testa”, vale a dire quasi il costo di un abbonamento Standard). Sui social ci sono già molte polemiche a riguardo.

*Inizialmente sembrava che chi non avesse riattivato entro il 31.12 l’abbonamento messo in pausa durante i Mondiali, fosse soggetto alle nuove tariffe. Nelle ore successive, invece, è emerso che si può riattivare l’abbonamento anche nel 2023 senza modifiche alle tariffe e al tipo di abbonamento. Meglio così, ma, spiace dirlo, ancora una volta c’è stata poca chiarezza nelle comunicazioni verso i clienti.

Screen inviato da un utente su Twitter

Qui trovate lo schema generale con i 3 piani abbonamento DAZN per il 2023 (Start, Standard, Plus) e il dettaglio relativo ai dispositivi collegabili e al numero di reti Internet utilizzabili.

LE NOVITÀ 2023 DI DAZN

Iniziamo col dire che dal 2 gennaio su DAZN è visibile la piattaforma streaming Eleven Sports, acquisita recentemente. Nel dettaglio, in tutti e 3 i piani di abbonamento sarà possibile seguire i tornei di basket di cui Eleven Sports – che continua parallelamente a trasmettere sulla propria app/piattaforma – detiene i diritti. E quindi: Serie A, Eurolega, Eurocup ed eventi FIBA.

La novità, collegata proprio all’acquisizione di Eleven Sports, è relativa al lancio di un nuovo pacchetto (Start), creato proprio per chi è interessato al basket e/o all’NFL e non al calcio. Ho citato solo pallacanestro e football americano perché, come si evince anche dalla grafica, incredibilmente (mia opinione), nel pacchetto Start, cioè quello basico dedicato a chi non è interessato al calcio, non è compresa la visione dei due canali lineari Eurosport, vale a dire dei due canali multi-sport per eccellenza.

Andando a spulciare tra i piani troviamo delle novità riguardo al numero di device collegabili, ma soprattutto ai prezzi, ritoccati verso l’alto nel piano Plus, con un balzello ulteriore per chi sceglie l’opzione “pagamento mensile” rispetto a quello annuale. Se prestate attenzione, nell’immagine vicino al prezzo c’è scritto “a partire da”.

Oltre a ciò, chi nei due mesi di Serie A, anziché mettere in pausa l’abbonamento, lo ha annullato, si troverà nella condizione di ripartire da zero e pagherà un costo superiore rispetto a prima.

IL PODCAST SU SPORT&MEDIA

Ecco nel dettaglio i 3 pacchetti di abbonamento DAZN per il 2023 con prezzi, eventi compresi e numero di device collegabili.

Ah, una premessa: per chi avesse dubbi, domande su piani e situazioni di abbonamento varie, il consiglio spassionato è di rivolgersi direttamente al servizio assistenza di DAZN.

DAZN – PIANO START

Il piano DAZN START, come detto, è la novità del 2023. Di fatto è la proposta per gli appassionati di basket (vedi sopra). A livello calcistico l’unico evento visibile con questo piano è la Women Champions League. Come detto, i canali Eurosport 1 e 2 NON sono compresi con questo pacchetto.

Il costo è di € 12,99/mese, senza prezzi speciali per chi si abbona per un anno o per più mesi. Sono collegabili fino a 4 dispositivi (massimo 2 in contemporanea) ma sotto un’unica Rete Internet.

DAZN – PIANO STANDARD

Il piano Standard è quello classico, che permette la visione fino a 6 dispositivi (massimo 2 in contemporanea), ma connessi alla stessa Rete Internet (aspetto su cui sono nate numerose polemiche durante la scorsa stagione): quindi non è possibile utilizzare un unico abbonamento per vedere lo stesso evento in due luoghi diversi).

Nel piano Standard è compresa la visione di Serie A, Serie B, Serie C (grazie all’acquisizione di Eleven Sports), Ligaa, Europa e Conference League, dei due canali Eurosport e di tutto il basket by Eleven Sports.

Il costo del pacchetto DAZN Standard per il 2023 è di € 29,99/mese per chi è già abbonato, per chi aveva messo in pausa l’abbonamento e per i nuovi abbonati che opteranno per l’abbonamento annuale (concretamente pagheranno l’abbonamento annuale in 12 rate mensili).
I nuovi abbonati che opteranno per l’abbonamento mensile, preferendo quindi la flessibilità dell’abbonamento “attiva/disattiva”, pagheranno invece € 39,99/mese.

DAZN – PIANO PLUS

Infine, l’abbonamento DAZN Plus, che prevede gli stessi contenuti del piano standard, ma dà la possibilità di collegare fino a 7 dispositivi (massimo 2 in contemporanea) e permette la concurrency, vale a dire la possibilità di visione in contemporanea collegandosi da 2 reti Internet diverse.

Il costo del piano DAZN PLUS per i nuovi abbonati che scelgono l’abbonamento annuale (concretamente pagheranno l’abbonamento annuale in 12 rate mensili) è di € 44,99/mese. Chi invece opterà per il singolo mese pagherà € 54,99/mese.

DISDETTE E PENALI DAZN 2023

Occorre prestare particolare attenzione ad alcune clausole contrattuali dell’abbonamento a DAZN.

DISDETTA PIANI MENSILI: per tutti e 3 i piani mensili, compare la clausola: “Puoi disdire con 30 giorni di preavviso“. In concreto, interpretando la clausola, significa che se una persona vuole abbonarsi per un solo mese e chiudere l’abbonamento per il mese successivo, deve abbonarsi, pagare i 15€ (Start), 40€ (Standard) o 55€ (Plus) e subito dopo effettuare anche la disdetta, visto che l’abbonamento ha durata mensile e la disdetta deve essere data 30 giorni prima. Questa è l’unica interpretazione fattuale che riusciamo a dare a questa clausola.

PENALI DISDETTA ANTICIPATA ABBONAMENTO ANNUALE – “In caso di recesso anticipato rispetto al vincolo di permanenza minima di 12 mesi per l’abbonamento annuale DAZN Standard o Plus, sarà richiesta la restituzione degli sconti fruiti secondo la seguente tabella:

Lascia un commento

Scrivi il tuo commento!
Digita il tuo nome qui