Coppa Davis 2021 in Tv | Esclusiva SuperTennis Tv e SuperTenniX, ma se l’Italia…

0
857

Iniziano oggi i gironi finali della Coppa Davis 2021, torneo che ha cambiato format, collocazione e svolgimento delle partite, ora al meglio dei tre set. Si potrebbe discutere a lungo della nuova formula (i puristi e tradizionalisti sono iper-critici, ma va anche considerato che negli anni ’10 la Davis aveva perso molto appeal causa calendario intasato e molteplici forfait dei big), ma qui ci concentriamo sull’aspetto mediatico-televisivo.

I sei gironi che coinvolgono tre nazionali ciascuno e i quarti vengono disputati in tre località diverse (due gironi per città): Madrid, Torino e Innsbruck. Semifinali e finale si giocano a Madrid nel weekend dal 3 al 5 dicembre.

Questo il tabellone completo con tutte le date della Coppa Davis 2021:

COPPA DAVIS 2021 IN TV E STREAMING

La Coppa Davis 2021 è un’esclusiva assoluta di SuperTennis Tv che trasmette in diretta sul proprio canale (visibile in HD al 64 del digitale terrestre e al 212 di Sky, oltre che sul sito di Supertennis per gli utenti registrati a MyFit) tutti gli incontri che si disputano al PalaAlpitour di Torino e via streaming, su SuperTenniX, tutte le altre partite che si giocano a Madrid e a Innsbruck.

CALENDARIO E ORARI

Questo il calendario completo dei gironi della Coppa Davis 2021:

Giovedì 25 novembre – Ore 16.00
MADRID: Canada-Svezia (Gruppo B)
INNSBRUCK: Francia-Repubblica Ceca (Gruppo C)
TORINO: Croazia-Australia (Gruppo D)

Venerdì 26 novembre – Ore 16.00
MADRID: Spagna-Ecuador (Gruppo A)
INNSBRUCK: Serbia-Austria (Gruppo F)
TORINO: Stati Uniti-ITALIA (Gruppo E)

Sabato 27 novembre – Ore 10.00
MADRID: Kazakhistan-Svezia (Gruppo B)
INNSBRUCK: Francia-Gran Bretagna (Gruppo C)
TORINO: Australia-Ungheria (Gruppo D)

Sabato 27 novembre – Ore 16.00
MADRID: Russia-Ecuador (Gruppo A)
INNSBRUCK: Serbia-Germania (Gruppo F)
TORINO: ITALIA-Colombia (Gruppo E)

Domenica 28 novembre – Ore 10.00
MADRID: Canada-Kazakhistan (Gruppo B)
INNSBRUCK Gran Bretagna-Repubblica Ceca (Gruppo C)
TORINO: Croazia-Ungheria (Gruppo D)

Domenica 28 novembre – Ore 16.00
MADRID: Spagna-Russia (Gruppo A)
INNSBRUCK: Germania-Austria (Gruppo F)
TORINO: Stati Uniti-Colombia (Gruppo E)

QUARTI DI FINALE
Lunedì 29 novembre – Ore 16.00
TORINO: Vincitrice gruppo D vs Vincitrice gruppo E

Martedì 30 novembre – Ore 16.00
INNSBRUCK: Vincitrice gruppo C vs Vincitrice gruppo F

Mercoledì 1° dicembre – Ore 16.00
MADRID: Vincitrice gruppo B vs Miglior seconda 1

Giovedì 2 dicembre – Ore 16.00
MADRID: Vincitrice gruppo A vs Miglior seconda 2

SEMIFINALI
Venerdì 3 dicembre – Ore 16.00
MADRID: Prima semifinale (parte bassa del tabellone)
Sabato 4 dicembre – Ore 16.00
MADRID: Seconda semifinale (parte alta del tabellone)

FINALE
MADRID: Domenica 5 dicembre – Ore 16.00

MA SE L’ITALIA DOVESSE ARRIVARE A MADRID? RAI SEI PRONTA?

Qui subentra un aspetto molto interessante che abbiamo già affrontato nei mesi scorsi (vedi). Semifinali e finale della Coppa Davis in cui è presente la squadra nazionale italiana, infatti, sono presenti nell’elenco di eventi sportivi da trasmettere obbligatoriamente in chiaro. Elenco stilato quasi 10 anni fa dall’AGCOM, in recepimento di una direttiva UE. Una lista che, proprio a livello tennistico ma non solo, andrebbe aggiornata e rivista alla luce dell’evoluzione delle varie discipline (10 anni fa, ad esempio, il rugby era molto seguito/di moda, il tennis meno, mentre ora la situazione è mutata profondamente, anche soprattutto in virtù della competitività italiana).

Ebbene, SuperTennis Tv trasmette in chiaro ormai da molti anni ed è presente sul multiplex Persidera. La legge prevede che questi eventi da trasmettere obbligatoriamente in chiaro debbano andare in onda su un canale il cui segnale raggiunga almeno l’80% della popolazione. Onestamente non sappiamo se SuperTennis Tv superi questa soglia (qui si può verificare la copertura Comune per Comune).
Tuttavia, per diverse ragioni, se l’Italia dovesse arrivare a Madrid e quindi in semifinale, la Rai (o Mediaset?) avrebbe quasi il dovere/obbligo televisivo di trasmettere le fasi finali della Coppa Davis. Visti i buoni ascolti delle Nitto ATPFinals di Torino, trasmesse più volte in prima serata su Rai 2, per Rai Sport si tratterebbe di un segnale di continuità e per il tennis azzurro sarebbe un ulteriore salto di qualità a livello di popolarità e seguito. Entrare nelle case del pubblico generalista, infatti, significa allargare la platea di potenziali appassionati, con evidenti ricadute positive a livello di sponsor e tesseramenti.

Proprio per tali motivi – al di là dell’aspetto prettamente giuridico di cui sopra – pensiamo che SuperTennis (quindi la FIT) non opporrebbe molte resistenze e troverebbe volentieri un accordo con chi può fare arrivare la Coppa Davis e il tennis nelle case di milioni di (potenziali) appassionati.

Ovviamente stiamo guardando avanti, prima è necessario che l’Italia superi USA e Colombia ed eventualmente una tra Croazia e Australia ai quarti, ma siamo ancora nel 2021 ed è automatico pensare in grande.

Vedremo cosa accadrà e se la Rai, nel caso, sarà pronta ad intervenire.

Lascia un commento

Scrivi il tuo commento!
Digita il tuo nome qui