Diritti Champions League in chiaro. Cosa accadrà tra Sky e Rai?

0
152

È tornata d’attualità la questione diritti in chiaro della Champions League per le prossime due stagioni (2019-20 e 2020-21). Tra Sky e Rai è in atto una disputa legale sul diritto d’opzione per le stagioni in questione, dopo l’accordo per quella attuale. In pratica la Rai sostiene di avere tutto il diritto di esercitare l’opzione, mentre Sky si ritiene libera di trattare con altri soggetti.

La questione, peraltro, è resa ancora più complicata dalla possibilità che la Rai, a seguito del piano industriale presentato dall’AD Salini, rinunci per una questione di bilancio ai diritti in chiaro della Champions. Un bel dilemma, anche se oggettivamente il prodotto di Rai Sport non brilla per la qualità dell’approfondimento e degli spazi.

Mediaset, priva di diritti calcistici per club, è alla finestra.

AGGIORNAMENTO

Lascia un commento

Scrivi il tuo commento!
Digita il tuo nome qui