ATP Finals Torino 2021-2025 su SuperTennis Tv. Accordo con Sky per Atp 500 e 250?

0
976

In occasione della conferenza stampa di celebrazione per l’approdo delle ATP Finals a Torino dal 2021 al 2025 , è stata annunciata un’importante notizia sul fronte Diritti TV. Il presidente della FIT, Angelo Binaghi, ha infatti dichiarato che “i diritti di trasmissione domestici delle ATP Finals 2021-2025 sono di SuperTennisTv“. Significa, quindi, che le 5 edizioni delle Finali ATP che si disputeranno in Italia saranno visibili in chiaro.

Per il canale tematico tennistico, visibile in chiaro al numero 64 dtt, al 224 di Sky e al 30 di Tivusat, si tratta di un momento storico nella sua ormai decennale esperienza. La trasmissione in chiaro di questo mega-evento (vsto in 180 Paesi nel mondo e quindi importante volano anche in chiave turistica), amplierà il numero di telespettatori nostrani che seguirà, magari per la prima volta, un incontro di tennis. Un momento, quindi, di grande visibilità per tutto il movimento, da sfruttare al massimo anche a livello mediatico per avvicinare più persone possibili a questa disciplina. Scelta corretta e lungimirante da parte della FIT (SuperTennis TV è di proprietà della società editrice Sportcast, creata e controllata al 100% dalla Federazione).

SKY SPORT – Fino all’edizione 2020 le ATP Finals saranno ancora trasmesse da Sky. A questo punto, quindi, si apre la partita di un possibile accordo tra FIT e il network recentemente acquisito da Comcast. L’ottimo Claudio Plazzotta su Italia Oggi del 30 aprile, ha anticipato il seguente scenario.

Nel frattempo ci sarà uno scambio tra i due gruppi televisivi che consentirà a Sky di avere più tornei di tennis (attualmente Wimbledon più i 9 ATP 1000, tra cui Roma), con SuperTennis che si terrà le prestigiose ATP Finals dal 202, ma concederà a Sky alcuni tornei ATP 500 e 250 che invece aveva in esclusiva (Monaco di Baviera, Vienna, Queen’s, Stoccolma, Metz).

Claudio Plazzotta, Italia Oggi

Lascia un commento

Scrivi il tuo commento!
Digita il tuo nome qui